Languages: Italiano

15 posts

Posts in Italian

Italo Calvino: Le città invisibili

Everyone which has fallen in love with travelling should read this book: Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d’avere: l’estraneità di ciò che non sei più t’aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti. […] I futuri non realizzati sono solo rami del passato. Rami secchi. […] L’altrove è uno […]

Le sottigliezze della lingua italiana

Le sottigliezze della lingua italiana Eccone alcune particolarmente interessanti: Un cortigiano: un uomo che vive a corte Una cortigiana: una mignotta Un massaggiatore: un Kinesiterapista Una massaggiatrice: una mignotta Un professionista: un uomo che conosce bene la sua professione Una professionista: una mignotta Un uomo di strada: un uomo duro Una donna di strada: una mignotta Un uomo senza morale: […]

Un Sonetto per Grotte di Castro

Uno degli miei amici ha vinto una premia per un sonetto bellissimo che tratta la sua zona dintorno di Grotte di Castro. Io non volgio publicarlo, ma mi è piaciuto tantissimo, forse perchè l’amore che è cresciuta dentro di me per la zona dintorno di Siena parla anche dal questo sonetto! Grazie Claudio!

Racconto vietnamese

Allora, seque un primo racconto di Vietnam. Il racconto scorso finisceva lunedì sera, a Phnom Penh. Martedì finalmente sono partito per il Vietnam. Un pullman per 2 ore, poi una barca al confine degli stati, fare la procedura standard, tante foglie di carta, foto, pagare, altre foglie, sempre lo stesso.

Racconto cambogiano II

Ok, un altro racconto, questa volta piu breve, e anche menu “crime and suspense” (ok, solo poco crime)! Dopo il giorno in giro colla moto (mercoledì) giovedì e passato come sempre, collazione, perdere tutte le relazioni, ambulare tra la città, assorbire la vita sulle strade. Alle 6 incontro Agata (qualche di voi la conoscono) chi era un po’ in fretta, […]

Racconto cambogiano

This year I was on a conference in Phnom Penh, Cambodia. Not my first time. For my Italian friends I wrote some impressions up. So if you know Italian, please continue. If not, I am sorry. Che posso dirvi, Cambogia è Cambogia, la vita è diversa. Ma cominciamo al inizio, la mattina prima di partire. Volevo prendere solo bagaglia a […]

From the south: piccerella

A nice word for your lovely nice, but also for a very nice girl. A word down from the south, full of the flavor of tasty vine, full of the flavor of sand, sea, sun. O cara piccerella! ma molto spesso si abbrevia a “piccere” e la “e” dopo le due “c” non si prouncia quasi. Thanks to Cristina for […]

piagnucolone

A word for my Viennese friends, this is what we Viennese are: chi piagnucolare continuato, where “piagnucolare” means piangere a lungo, sommessamente e lamentosamente, I would translate it with “jeiern”.

codesto/costì

I recently found out that the Italian — or better the Tuscan — language has a distinction which has been lost in many other languages. I only know that this distinction is actively used in Japanese. It is the distinction between “there by you to whom I speak”, and “over there away from both of us”. “quello” is used for […]

My most beloved word: bagnasciuga

The word bagnasciuga describes the small stretch on the beach where the sea comes and goes, so the stretch getting wet and dry, that’s the origin (bagnare – getting wet, asciugare – drying up). I think in German there is no word similar to this, I think we just don’t have enough beaches! Oe more thing about bagnasciuga, the origin […]